spettacolo

Yoko Ono e John Lennon: la loro storia d’amore diventa un film

yoko ono e john lennonROMA – La storia d’amore tra Yoko Ono e John Lennon diventa un film. Una pellicola prodotta dalla stessa cantautrice giapponese in collaborazione con Michael De Luca, colui che sta dietro The Social Network. Nel team anche Anthony McCarten, sceneggiatore de La teoria del tutto.

Yoko Ono e John Lennon: undici anni di amore, musica e attivismo

Il film, ancora senza nome, racconterà gli alti e bassi del rapporto travagliato tra i due artisti. Undici anni di amore, musica e attivismo. Dall’abbandono di Lennon dei Beatles negli anni 70 alla collaborazione con Yoko Ono. Fino all’omicidio del cantante nel 1980.

Lennon e Ono si incontrarono la prima volta nel novembre del 1966 mentre la Ono si preparava a inaugurare la mostra “Unfinished paintings and objects” presso la libreria “Indica” di Londra.

In quel momento Lennon era ancora sposato con la sua prima moglie, Cynthia, con la quale avrebbe divorziato nell’agosto del 1968. Il secondo matrimonio con Ono sarebbe arrivato nel marzo dell’anno successivo.

Nel film, ha spiegato De Luca, saranno trattati “temi importanti e maturi come l’amore, il coraggio e l’attivismo negli Stati Uniti, con l’intento di ispirare i giovani d’oggi ad alzarsi in piedi e ad avere un chiara visione del mondo che vogliono per il loro futuro”.

Quello prodotto da Yoko Ono, però, non è il primo film sulla vita e sulla morte di John Lennon.  Nel 2007, l’uccisione del cantante venne ripercorsa in Chapter 27. Nel film Jared Leto vestiva i panni dell’assassino Mark David Chapman. Nel 2009, invece, la vita di un giovane John è stata già portata sul grande schermo nella pellicola Nowhere Boy, diretto da Sam Taylor-Johnson e interpretato da Aaron Taylor-Johnson. Yoko Ono sostenne il film dichiarando di essere rimasta “stupefatta” dal risultato finale.