spettacolo

Ellie Goulding rivela come è riuscita a superare gli attacchi di panico e l’ansia

Roma – Ellie Goulding, ha recentemente parlato della sua lunga battaglia contro gli attacchi di panico e di come è riuscita a sconfiggerli. La cantautrice Inglese, durante un’intervista per ‘Well + Good’, ha parlato di come è riuscita a sconfiggere gli attacchi di panico e l’ansia grazie allo sport, rivelando: ”La cosa più dura, era che poteva essere innescata da qualsiasi cosa’. Goulding, ha spiegato che molte volte stava così male da non riuscir nemmeno ad uscire di casa. “

La mia nuova vita da pop star, non è stata così bella come tutti credono,” ha detto. “Dentro di me, stavo davvero male, sia emotivamente che fisicamente,” ha continuato. “Credo che molte volte, i miei attacchi di panico derivassero dal fatto che non mi sentivo a mio agio con il mio corpo e questo mi ha portato a non credere in me stessa, avevo paura di non soddisfare le grandi aspettative che gli altri riponevano in me”. Ellie, ha continuato affermando che nonostante le varie sedute di terapia, la sua ansia non passava. “L’anno scorso, mi è stato chiesto di esibirmi ai Grammy – un grande onore certo, ma allo stesso tempo una richiesta molto snervante. Poco prima di salire sul palco ero terrorizzata, ma poi ho realizzato che se gli altri credevano così tanto in me, anche io avrei dovuto iniziare a credere in me stessa e che quello, era esattamente il posto in cui dovevo essere.”

Parlando di come ha trovato giovamento dall’esercizio e dall’attività fisica, Ellie ha detto: “Amavo quell’iniezione extra di adrenalina. Tenersi in forma, non implica per forza passare ore dentro una palestra, la chiave è trovare qualcosa che ti piace davvero fare. Più mi allenavo, più mi sentivo bene. Non si trattava di un cambiamento fisico, ma di quello che stava cambiando all’interno. Mi ci è voluto tempo, ma poi ho capito che è normale essere ansiosi prima di un’esibizione, non ero io il problema”.

Fonte www.nme.com