spettacolo

I-Days, all’Autodromo grande attesa per il live dei Radiohead

ROMA – Più di centomila fan hanno invaso Monza per prendere parte agli I-DAYS previsti all’Autodromo dal 15 al 18 giugno. Quattro giorni di musica che hanno portato in città grandi star della musica internazionale.

L’evento nasce dall’esperienza ormai quasi ventennale di Indipendente Eventi e Concerti, che all’Independent Days (dalla prima edizione del 1999 in poi) ha portato in Italia artisti di culto come Joe Strummer, Muse, Nine Inch Nails, Arcade Fire, Sonic Youth, Manu Chao, Queens Of The Stone Age, Blink 182, Arctic Monkeys, Tool.

Dopo il live dei Green Day, questa sera sarà la volta dei Radiohead. Il gruppo guidato da Thom Yorke è reduce dal successo di Firenze, dove 50mila fan sono accorsi per seguire il concerto al Parco delle Cascine.

Come per tutti i grandi eventi è stato realizzato un piano integrato di mobilità, che comprende trasporti pubblici, parcheggi, navette, percorsi stradali e pedonali e divieti di circolazione e sosta nelle zone in prossimità dell’area dei concerti.

Programma

Giovedì 15 giugno: GREEN DAY, Rancid, Tre Allegri Ragazzi morti, Shandon, Twist & Shout. — Apertura porte ore 13.00

Venerdì 16 giugno: RADIOHEAD, James Blake, Micheal Kiwanuka, Pumarosa, Ex-Otago. –Apertura porte ore 13.00

Sabato 17 giugno: LINKIN PARK, Blink 182, Sum 41, Nothing but Thieves, Sick Tamburo, Linoleum. — Apertura porte 11.30

Domenica 18 giugno: JUSTIN BIEBER, Martin Garrix, Bastille, Alma, Mamacita. — Apertura porte ore 11.30

Biglietti disponibili per tutte le quattro date sul sito http://www.ticketone.it/ e in tutti i punti vendita autorizzati.