“Valore Assoluto”, Tiziano Ferro e Levante nella special edition Il mestiere della vita

ROMA – Sale l’attesa per “Il Mestiere Della Vita Urban vs Acoustic”, la special edition dell’album multiplatino di Tiziano Ferro negli store il 10 novembre.
A far scaldare ancora di più i fan, uno scatto pubblicato sui social dall’artista di Latina.
Una foto di Tiziano Ferro e Levante abbracciati per la loro (prima?) collaborazione.

Il giudice di X Factor, infatti, duetterà con Ferro nell’edizione speciale del Mestiere della Vita con il brano Valore Assoluto.

 

Il Valore Assoluto di Tiziano Ferro e Levante

tiziano ferro e levante

“Ho invitato a cantare con me Levante. Il suo ultimo disco è stato secondo me il più bell’album del 2017”, ha spiegato Tiziano ferro. “Non riuscivo a smettere di ascoltarlo. Conoscevo già lei come artista ma NEL CAOS DI STANZE STUPEFACENTI è diventato una dipendenza per me. Ho voluto a tutti i costi iniziare una collaborazione con lei, e questo progetto è arrivato al momento giusto. La sua interpretazione di VALORE ASSOLUTO è profonda, calda, dolce, a tratti commovente”

“Il Mestiere Della Vita Urban vs Acoustic”

I brani del Mestiere della Vita sono stati reinterpretati da Tiziano Ferro in versione urban / acustic con l’aggiunta di 4 bonus track.
Oltre il duetto con Levante, il successo internazionale No Vacancy con gli One Republic, la cover di Luigi Tenco Mi Sono Innamorato Di Te –  che ha aperto l’edizione 2017 del festival di Sanremo – e il remix A TI TE CUIDO YO (LENTO/VELOZ) feat. Dasoul.

La tracklist

01. ORA PERDONA Urban
02. “SOLO” È SOLO UNA PAROLA Urban
03. LA TUA VITA INTERA Urban
04. VALORE ASSOLUTO feat. Levante
05. POTREMMO RITORNARE Acoustic
06. LENTO/VELOCE Urban
07. IL CONFORTO Urban
08. IL MESTIERE DELLA VITA Acoustic
09. MI SONO INNAMORATO DI TE (Luigi Tenco)
10. VALORE ASSOLUTO Printz Board Rmx
11. NO VACANCY with One Republic
12. A TI TE CUIDO YO (LENTO/VELOZ) feat. Dasoul

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it