Il mondo della musica piange la prematura morte di Avicii

Il mondo della musica piange la prematura morte di Avicii

morte di Avicii

ROMA – La prematura morte di Avicii ha sconvolto tutti. Appassionati di musica pop-elettronica e non, addetti ai lavori e i musicisti che hanno avuto l’onore e il piacere di lavorare con il 28enne. Tantissimi i messaggi di cordoglio che si aggiungono, ora dopo ora, sui social. Come ha scritto @MusicAttitudeIT su Twitter, “al ritmo delle sue canzoni abbiamo dimenticato, almeno per un momento, il nostro genere musicale preferito. La sua musica è stata e sarà sempre un punto di incontro”. 

I messaggi dei colleghi

Tra i primi a “piangere” la morte del 28enne sui social l’amico e collega Martin Garrix: “Non riesco a descrivere a parole quanto triste mi senta. Grazie per aver ispirato me e altre milioni di persone. RIP”. Incredulo David Guetta: “Qualcosa di veramente orribile è accaduto – ha scritto il dj su Instagram -. Abbiamo perso un amico con un cuore bellissimo e il mondo ha perso un musicista di incredibile talento. Grazie per le bellissime melodie, il tempo che abbiamo condiviso in studio, a suonare insieme come dj o semplicemente a goderci la vita da amici. RIP”.

A fargli da eco Madonna con cui Avicii aveva lavorato per il suo tredicesimo album di studio, Rebel Heart: “Così triste, così tragico. Addio caro dolce Tim. Scomparso troppo presto”. Ancora dal mondo dei dj Steve Aoki: “Non riesco a credere a questa notizia. Difficile scrivere qualcosa. È una perdita pesante. Un perdita troppo pesante. Mi manchi caro amico”. Una perdita che il musicista Moby ha definito “straziante”. “Veramente devastato per Avicii, – ha scritto Liam Payne – una triste notizia. Scomparso troppo presto. Riposa in pace”. 

So Sad……. So Tragic. Good Bye Dear Sweet Tim. ? Gone too Soon. #avicii

Un post condiviso da Madonna (@madonna) in data:

Per Calvin Harris si tratta di una “notizia devastante”. Va via, continua l’artista, “un’anima bella, passionale e di talento, con molte altre cose da fare”. Dello stesso parere Dua Lipa: “Una notizia triste quella della morte di Avicii. Troppo giovane e scomparso troppo presto. Le mie condoglianze vanno alla famiglia, agli amici e ai fan”. Dolore anche da parte di Tiësto, tra i primi a scoprire il talento di Tim Bergling: “Le parole non possono descrivere come mi sento ora…mi mancherai fratello”. 


Senza parole Rita Ora: “Non ho parole. Ricordo quanto fantastico sia stato fare Lonely Toghether insieme e sembra solo ieri quando ne abbiamo cominciato a parlare. Condoglianze alla famiglia, agli amici e ai fan che lo hanno sempre sostenuto. Possa riposare in pace. Scomparso troppo presto. Sono devastata e con il cuore a pezzi”. 

“Eri un geniale compositore e uno spirito gentile. Ho bei ricordi della musica fatta insieme”, ha scritto Adam Lambert. “Il mio cuore e i miei pensieri sono con gli amici, la famiglia e i fan dell’incredibile Avicii. Riposa in pace”, ha, invece, scritto Jared Leto“Wow, Vorrei dedicare un momento all’uomo che mi ha veramente aperto gli occhi su come le mie produzioni potevano suonare un giorno – ha scritto Charlie Puth -. Avicii era un genio e un innovatore e non riesco a credere che non sia più con noi”. 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it