Savana Funk, in arrivo il terzo disco del trio bolognese

Fuori il 4 settembre “Bring in the New”, un album che mescola grande intensità ritmica a suoni essenziali ed onirici

Roma – Si chiamano Aldo Betto, Blake Franchetto e Youseff Ait Bouazza e insieme sono i Savana Funk, trio bolognese che suona fortissimo da ormai circa tre anni. Un sound raffinato il loro che fonde il funk alle ritmiche africane senza rinunciare a blues e a richiami anglosassoni. Dopo due album, Musica analoga nel 2016 e Savana Funk nel 2017, la band sta tornando con un lavoro discografico nuovo di zecca. “Bring in the New“, fuori il 4 settembre per Brutture Moderne/Audioglobe, è un disco di 8 tracce intense e coinvolgenti in cui per la prima volta la band esce dal terreno strumentale per abbracciare il canto: sono tre i brani cantati da Chris Costa.
 

«Il nostro nuovo album è nato pensando al formato vinile, sia per la durata che per la divisione in due facciate”- raccontano i Savana Funk – “Volevamo un disco compatto, pieno di groove e di atmosfere dense, ricco di sperimentazione e novità, a partire dalla voce. In questo disco infatti sono presenti tre brani cantati, dopo due album interamente strumentali. Abbiamo collaborato con il cantante ladino Chris Costa, uno dei pochissimi artisti italiani dal respiro internazionale, in grado di unire una grande anima soul alle sonorità più attuali».

The Walls of the Shy è il singolo che anticipa l’uscita di “Bring in the New”, il videoclip nasce da un’idea dell’artista Giulio Cassanelli, che ha curato anche la copertina del disco. Il focus è sui sorrisi delle persone e i loro denti: sono unici, diversi per ogni individuo, come il Dna. Il sorriso in questo senso è visto come mano tesa verso l’altro, con l’obiettivo di abbattere i muri che ci tengono lontani. La regia è di Davide Spina, già regista de’ Lo Stato Sociale, e gli attori sono gli stessi Savana Funk e Chris Costa con la partecipazione di Mauro Pasotti, Isabella Messuti, Roberto Mora, Greta Minoccheri e Nausicaa Ferrari.  

“Bring in the New” è registrato e mixato al Duna Studio e co-prodotto da Nicola Peruch.