Tre allegri ragazzi morti. Fuori il 25 gennaio "SINDACATO DEI SOGNI"

Tre allegri ragazzi morti. Fuori il 25 gennaio “SINDACATO DEI SOGNI”

Dopo la pubblicazione dei due singoli e video “Caramella” e “Bengala”, il trio di Pordenone annuncia l'uscita del nuovo album di inediti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Roma – In oltre venti anni di attività i Tre allegri ragazzi morti hanno attraversato generi ed ispirazioni diverse. Dal punk rock naif delle origini, al reggae, alla cumbia, mantenendo sempre una forte riconoscibilità e poetica.
Il trio mascherato più amato d’Italia approda ora al nono album in studio e dopo la pubblicazione dei due singoli e video “Caramella” e “Bengala”, annuncia l’uscita del nuovo attesissimo disco di inediti. S’intitola “SINDACATO DEI SOGNI”. In calendario già è fissata una grande festa di presentazione a Milano, in programma il 24 gennaio alla Santeria Social Club.

Tre allegri ragazzi morti è un gruppo nato a Pordenone nel 1994, 8 dischi in studio e più di 1500 concerti.
Nascondono la loro identità dietro una maschera di teschio disegnata dal cantante, Davide Toffolo, noto autore di fumetti e graphic novel. Hanno ispirato le ultime generazioni di artisti con la loro musica diretta e poetica. Hanno dato senso alla parola indipendente, pubblicando con l’etichetta La Tempesta Dischi, la più significativa musica degli ultimi 20 anni: Le luci della centrale elettrica, The Zen Circus, Il pan del diavolo, Popolous, Cacao Mental, Maria Antonietta, Mellow Mood, solo per citarne alcuni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it