Il leggendario power pop dei Teenage Fanclub a Ferrara Sotto le Stelle

Appuntamento l'11 giugno per l'unica tappa italiana del tour che porta la rock band britannica sui palchi di tutto il mondo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Definiti da Kurt Cobain “the best band in the world”, considerati una vera e propria istituzione nel Regno Unito, i Teenage Fanclub – vere e proprie leggende del power pop britannico – l’11 giugno arrivano in Italia per una data unica sul palco di Ferrara Sotto le Stelle.
In questi decenni ci hanno regalato alcuni dei brani che hanno segnato una generazione: inventando un suono unico e inconfondibile che tuttavia trova le sue origini in band come BYRDS e BIG STAR. Un suono che è stato poi imitato da decine e decine di gruppi in tutto il mondo, e che sarebbe stato poi noto a tutti come “Indie pop”. Brani capolavoro come The Concept, Neil Jung e Sparky’s Dream basterebbero a rendere immortali una band; la cosa incredibile è che Blake e soci di brani pop così perfetti ne hanno a volontà. Bandagonesque, Thirteen, Grand Prix, Songs from Northern Britain sono solo alcuni dei brani firmati Teenage Fanclub, canzoni che hanno lasciato il segno nella storia della musica. Nick Hornby nel suo libro 31 Songs, regala la prima posizione alla memorabile: “Your Love Is the Place Where I Come From”

«Ebbene, cosa vi aspettate dai prossimi concerti?» 

Scrivono il 19 gennaio sull’homepage del loro sito

«Come sempre, vi aspetterete che facciamo quello che vogliamo, ma quello che desideriamo fare al momento e scavare profondamente nel nostro catalogo del passato e suonare canzoni che non suoniamo da anni, quindi aspettatevi di ascoltare cose inaspettate rispetto alle setlist degli ultimi anni. E abbiamo lavorato anche a delle nuove canzoni, quindi aspettatevi di ascoltare anche quelle.»

E infatti, non poteva esserci dichiarazione d’intenti più chiara: la band ha appena pubblicato il nuovo bellissimo singolo Everything is Falling Apart su Merge Records ed è partita dal Nord America per intraprendere un tour mondiale con una nuova formazione, dopo la separazione con il cantante-bassista e co-fondatore Gerard Love annunciata lo scorso agosto.

Il nuovo singolo, uscito a distanza di 3 anni dall’ultimo album “Here”, è accompagnato dal videoclip diretto da Donald Milne e girato a gennaio ai Cloud Hill Recordings di Amburgo.

La nuova formazione, composta dai membri storici Norman Blake (chitarra e voce), Raymond McGinley (chitarra e voce) e Francis MacDonald (batteria e voce), si arricchisce della partecipazione di Euros Childs (piano e voce) e Dave McGowan (basso e voce).

È il tentativo di testimoniare il fatto che, anche nel momento in cui tutto sembra andare a pezzi, non bisogna stare con le mani in mano ad aspettare il collasso dell’intero universo, ma agire attivamente assecondando la voglia di ricominciare; esattamente come è successo ai Teenage Fanclub, la “migliore band rock, a parte gli Oasis” (a detta di Liam Gallagher).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it