Nesli. "Vengo in pace" a Roma sul palco di 'Na cosetta estiva

Nesli. “Vengo in pace” a Roma sul palco di ‘Na cosetta estiva

Il tour estivo del cantautore, ex rapper e produttore discografico fa tappa nella capitale. In scaletta i brani dell'ultimo album
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Roma – Non è anti social ma con il mondo virtuale tiene la giusta distanza​,​ Nesli, ex rapper e cantautore, nel suo ultimo lavoro si schiera apertamente contro il bullismo digitale​.​ È uscito a marzo “Vengo in pace”, l’album che chiude la trilogia dopo “Andrà tutto bene” (2015) e “Kill Karma” (2016). Il disco – anticipato dai brani “Maldito” e “Vengo in pace” e in radio da “Immagini” e “Viva la vita” – non parla d’amore ma (come dice il titolo) mette fine a una guerra con sé stesso. Canzone dopo canzone Nesli dà un senso logico a questi ultimi quattro anni vissuti alla ricerca di serenità e equilibrio interiore e lo fa cantando la fine ma anche un nuovo inizio, mettendoci dentro molto di quello che ha imparato dal dolore. Basta farsi un giro in rete per capire: Francesco Tarducci ne ha passate tante, dall’adolescenza turbolenta ai difficili rapporti familiari e per questo vedi la voce Fabri Fibra (suo fratello). Con lui ha mosso i primi passi nel rap e quella che poteva essere una storia felice di musica e famigia è diventata una rottura incolmabile.

Nesli non si è fatto mancare nulla (o quasi) dai suoi esordi, era il 1999. Tante le collaborazioni importanti fino all’arrivo sul palco dell’Ariston. Le rime negli anni sono diventate strofe e il suo pop contaminato piace a un pubblico sempre più ampio.
Ci sono poi i tatuaggi e la storia di Celebrity MasterChef Italia, ma quello è un capitolo a parte.
Intanto stasera il cantautore suona dal vivo sul palco di ‘Na cosetta Estiva a Roma. L’appuntamento è alle 21 in via del Mandrione 63, biglietto d’ingresso 15 euro.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it