Salta il Concertone del Primo Maggio a piazza San Giovanni

Salta il Concertone del Primo Maggio a piazza San Giovanni

La causa? L'emergenza Coronavirus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Annullato il ‘concertone’ del Primo Maggio a Piazza San Giovanni a Roma, a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria per il Coronavirus. Ad annunciarlo, con una nota, sono stati i tre Segretari confederali organizzativi di Cgil, Cisl e Uil, rispettivamente Nino Baseotto, Giorgio Graziani e Pierpaolo Bombardieri, i quali hanno sospeso ufficialmente anche la manifestazione nazionale del Primo Maggio, prevista quest’anno anche Padova.

È più che evidente l’impossibilità oggi di confermare tutti gli eventi pubblici previsti per il Primo Maggio visto il contesto difficile che sta vivendo tutto il paese ed anche il mondo del lavoro. Cgil Cisl Uil, consapevoli della gravità del momento, stanno valutando delle modalità alternative, in conformità con le prescrizioni di legge, per celebrare la giornata del Primo Maggio, anche nel tradizionale rapporto positivo con la Rai per dare voce al mondo del lavoro e sottolinearne il contributo che sta offrendo in questa drammatica crisi sanitaria“, hanno aggiunto i tre.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it