Nasce Sony Music Store. L’e-commerce dedicato a moda e musica

Online capsule e collezioni realizzate con artisti italiani e internazionali. Per gli audiofili c'è invece la collana “Legacy Master Tapes”

26 Febbraio 2021

Roma – Epic e Columbia, i brand più iconici della discografia mondiale, lanciano le prime collezioni di abbigliamento sul neonato Sony Music Store. Lo store digitale di Sony Music Italia, online da poche ore, ospita capsule collection ideate e realizzate in collaborazione con grandi artisti italiani e internazionali. T-shirt, felpe, giacche e accessori sono ispirati alle sonorità e all’immaginario degli artisti.

LE CAPSULE ONLINE

Gli AC/DC sono i primi a debuttare con un’esclusiva collezione realizzata per il quarantesimo anniversario del leggendario album “Back In Black”, ma ci sono anche Emis Killa e Jake La Furia con la capsule ispirata a “17”, il loro primo album insieme.

LA COLLANA LEGACY MASTER TAPES

Per gli audiofili ci sono i Master Tapes: dalla prestigiosa collezione di master originali di Sony Music nasce la collana “Legacy Master Tapes”. Il catalogo comprende molte tra le opere degli artisti che hanno scritto la storia della musica italiana, finalmente disponibili nell’insuperabile qualità del master originale. Un oggetto di culto per chi ama la musica: il nastro analogico originale (lo standard tecnico qualitativo più alto possibile, 24bit/192 khz), la copia zero dalla quale vengono riprodotte tutte le altre copie di un album. Un tuffo nella storia capace di portare gli ascoltatori in sala d’incisione, nel momento esatto in cui ha preso vita il disco. Tutti gli articoli sono pezzi unici e personalizzati, prodotti appositamente per coloro che desiderano acquistarli. 

ECCO I TITOLI GIÀ DISPONIBILI

Lucio Battisti “Il mio canto libero”, Franco Battiato “Fetus”, Lucio Dalla “Lucio Dalla”, Edoardo Bennato “La torre di Babele”, Fabrizio De André “Storia di un impiegato”, Francesco De Gregori “Viva L’Italia”, Antonello Venditti “Lilly”, Premiata Forneria Marconi “Storia di un minuto”, Claudio Baglioni “Sabato pomeriggio”, Banco Del Mutuo Soccorso “Banco del mutuo soccorso”, Area “Crac”.

2021-02-26T11:18:31+01:00