A mezzanotte play! Ecco la nuova musica fuori oggi (11 giugno)

Dal nuovo lavoro di Mahmood al singolo di Fedez con Orietta Berti e Achille Lauro.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Giovedì significa solo una cosa: a mezzanotte escono tutti i nuovi singoli e gli album. Dal nuovo lavoro di Mahmood al singolo di Fedez con Orietta Berti e Achille Lauro.

I singoli


Sono Orietta Berti e Achille Lauro gli artisti scelti da Fedez per il suo nuovo singolo. È una collaborazione inaspettata quella tra i tre, che in studio di registrazione hanno realizzato insieme ‘Mille’. Ad annunciarlo è stato lo stesso rapper sui suoi canali social. Un indizio sulla canzone Fedez, però, lo aveva già dato subito dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo ospite di ‘Che tempo che fa’. Intervistato da Fabio Fazio, l’artista aveva raccontato di avere in agenda un incontro con la Berti.


L’ex X Factor Violetta Zironi pubblica “When you’re not around”, una ballad in chiave semi acustica che anticipa l’Ep che la cantautrice pubblicherà in autunno. La raccolta si comporrà di quattro singoli, tutti orchestrati, prodotti e registrati dal cantautore americano e berlinese d’adozione Ed Prosek, e sarà il primo prodotto della neonata etichetta del cantautore Scola Records. La sinergia creata dalla coppia di artisti ha già colpito in precedenza, con singoli “One More Goodbye”“Little Wound”, che insieme hanno accumulato più di 3 milioni e mezzo di streams solo su Spotify.


I Boomdabash scelgono Baby K per il loro nuovo singolo. Arriva su tutte le piattaforme “Mohicani”, singolo che fonde  reggae, elettroniche e pop si fondono insieme dando vita ad un’atmosfera unica.


Avincola riprende il suo singolo “Limone” e ne pubblica una nuova versione aggiungendo la voce di Giorgieness. I due uniscono le voci in un brano pop, immediato ma non banale, un esempio della difficile arte di raccontare i sentimenti con la semplicità delle parole.


Giovanni Caccamo torna sulla scena discografica con “Canta”, il nuovo singolo con la partecipazione straordinaria di Aleida Guevara. Il brano è stato prodotto da Leonardo Milani e Giovanni Caccamo e scritto da Caccamo con Cheope, Alessandra Flora e Gianni Pollex. La musica ha richiami cubani e ritmi urban, con l’inconfondibile tocco, al basso, di Saturnino, mentre il testo è ispirato alla “Lettera ai figli” scritta da Che Guevara in Bolivia, un testamento emotivo in cui il Che si scusa con i propri figli per essere stato un padre poco presente e consegna loro i pilastri umani e sociali, per divenire anime di valore. La lettera è letta straordinariamente per l’occasione da Aleida Guevara, figlia del Che, ad introduzione del brano.

“Amerika” è il nuovo singolo di Vale LP, disponibile per Fenix Music. La cantautrice campana ripercorre un rapporto nato e cresciuto tra due persone che vivono distanti, un sentimento platonico che le lega con purezza e profondità. Vale LP si concentra su questo tipo di relazione che, pur esprimendosi attraverso uno scambio di messaggi, attraverso il potere delle parole, riesce ad essere travolgente e libera da ogni vincolo. Quando le due persone si incontrano tutta l’intimità costruita a distanza si sgretola. “Amerika” si carica di una riflessione importante, su quanto ci si possa sentire vicini e in armonia senza la necessità del contatto fisico, su quanto quest’ultimo a volte possa contaminare un rapporto. La produzione di DjFedele si contraddistingue per le forti influenze elettroniche.

“Chiove” è il nuovo singolo di Ngawa, disponibile per OYEZ!. Il rapper del collettivo Klen Sheet si pone l’obiettivo di trasmettere un forte senso di positività, un promemoria ma contemporaneamente un invito ad affrontare il presente e i problemi, mostrando un lato più introspettivo dell’artista.

Gli album


A due anni dal debutto con ‘Gioventù bruciata’, Mahmood pubblica  ‘Ghettolimpo’. Un lavoro atteso che l’artista milanese comincia a svelare nei suoi dettagli. Quattordici le tracce, anticipate dai singoli ‘Rapide’, ‘Dorado’ con Sfera Ebbasta e Feid, ’Inuyasha’, ‘Zero’ e ‘Klan’. Nella tracklist, poi, altre due collaborazioni: quella con Elisa in ‘Rubini’ e quella con il francese Woodkid in ‘Karma’. In ‘Ghettolimpo’ Mahmood apre la porta di un universo popolato da dèi e svariati altri personaggi, in cui si uniscono le suggestioni tratte dai miti greci alle esperienze di eroi moderni che vivono la loro quotidianità, cercando di superare gli ostacoli nelle diverse situazioni.


Anticipato dal singolo “La mia storia”, Shiva pubblica dopo un anno di silenzio il nuovo album ufficiale dal titolo “Dolce vita”, fuori per Sony Music / Columbia Records Italy. Il rapper torna con un lavoro che indaga sul lato più cupo del successo e della ricchezza ponendo l’accento sulle liriche, scostandosi così dalla spasmodica ricerca di smash-hit per dare spazio ai pensieri.


Si intitola “Aspartame” l’atteso esordio discografico di Esseho, al secolo Matteo Montalesi, classe 1997, autore e produttore di Roma. Nove tracce di nuovo pop italiano ispirato e diretto , in cui la cura dei suoni e degli arrangiamenti si mescola alla naturalezza della capacità interpretativa. Il disco è stato anticipato dai singoli “Bambi”, “Costellazioni” e “Michelle”, quest’ultimi due nella colonna sonora della serie di Netflix “Summertime”.

I Maroon 5 sono pronti a tornare con un nuovo progetto. Esce  a 4 anni di distanza dal loro ultimo disco ‘Jordi’. La band capitanata da Adam Levine lo aveva anticipato, nei mesi scorsi, con i singoli ‘Memories’ e ‘Beautiful Mistakes’ con Meghan Thee Stallion. Dodici le tracce, quattordici nella deluxe edition, e numerose collaborazioni. Tra gli ospiti Stevie Nicks, H.E.R., Nipsey Hussle e Juice World. L’album è, però, più di tutto una dedica a Jordan Feldstein, manager del gruppo scomparso recentemente. Da qui la scelta del titolo. “Sento la sua mancanza ogni giorno- ha scritto Levine sui social- sono orgoglioso di aver inciso il suo nome nella storia della band che lui ha aiutato a costruire  fin dalle fondamenta”.


Baby K torna con “Donna sulla luna”, il disco anticipato dai brani “Non Mi Basta Più” con Chiara Ferragni, “Playa”, “Buenos Aires” e “Pa ti” feat. Omar Montes. Venti le tracce che contengono i featuring di Boomdabash, Gigi D’Alessio,  Tedua, Samurai Jay, Boro Boro, Giaime, Enzo Dong e Lele Blade.


A quattro anni di distanza dal precedente disco di piano solo, Dodicianni torna con “Lettere dalla lunga notte”. Il disco si apre con un’intro e prosegue con cinque canzoni che raccontano in modo intimo e poetico frammenti di vita osservati dal cantautore. Tra ballad e momenti più dinamici, tra racconti delle proprie terre, vita di famiglia in un luogo con cui si è sviluppato un rapporto di amore e odio, notti nelle discoteche, rapporti ricchi di silenzi, l’EP può considerarsi un concept album il cui tema centrale è quello della fuga dall’oscurità, dal buio, dall’oppressione, portando comunque con sé molti ricordi da raccontare agli altri, delle vere e proprie lettere, fra invocazioni e vivide descrizioni.


I Migos tornano con il loro nuovo album “Culture III”. Il progetto è stato anticipato dai singoli “Straightenin” e “Need It”, quest’ultimo in collaborazione con YoungBoy Never Broke Again. Nella tracklist i featuring di Drake, Future, Cardi B, Justin Bieber, Polo G, Juice Wrld e Pop Smoke.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it