Kanye West vuole tornare con Kim Kardashian: “Ho commesso tanti errori”

Il rapper sembra aver ripensato alla questione separazione

29 Novembre 2021

Nell’anno della sua separazione da Kim Kardashian, Kanye West sembra avere dei ripensamenti. Il rapper, in una recente intervista, ha dichiarato apertamente di voler riconquistare l’ex. “Tutto quello a cui penso, tutti giorni, è come riunire di nuovo la mia famiglia e guarire il dolore che ho causato”, ha spiegato l’artista che – nelle ultime settimane – ha visto la madre dei suoi figli iniziare una nuova relazione con il comico Pete Davidson, ex di Ariana Grande e Phoebe Dynevor.

LEGGI ANCHE: Kim Kardashian e Pete Davidson stanno insieme: è ufficiale!

Tra i motivi principali della rottura la divergenza di opinioni su non poche questioni. Una su tutte quella politica: “A mia moglie non piaceva che indossassi il cappello rosso”, ossia i colori di Donald Trump che ha sostenuto dal giorno zero. E nel flusso di sincerità, Ye aggiunge: “Mi sono candidato alla presidenza senza avere una preparazione adeguata né alleati al mio fianco. Ho imbarazzato mia moglie per il modo in cui ho presentato la mia famiglia durante l’unica e sola, grazie al cielo, conferenza stampa”.

Kanye, poi, ammette: “Ho commesso degli errori. Ho fatto pubblicamente cose che non erano accettabili come marito, ma oggi sono qui per cambiare la storia”. Chissà se riuscirà a rimediare.

2021-11-29T17:48:31+01:00