music and future

La guerra non c’è, una storia vera per il nuovo brano di Vincenzo Cutietta

Cover Vincenzo CutiettaROMA – “La guerra non c’è” (Ed. MTM Metamorfosi di Carmen Villalba) è il nuovo singolo del cantautore palermitano Vincenzo Cutietta, già in rotazione radiofonica e disponibile su tutti gli store digitali dal 9 Febbraio. Il brano, presentato alle selezioni di Sanremo giovani 2016, è stato arrangiato da Sabatino Salvati, che ha curato il mix e mastering, e registrato all’Up Music di Milano. Tra i musicisti che hanno collaborato: Paolo Petrini e Michael Tenisci.Il videoclip, on line sui canali Youtube da venerdì scorso, è stato sceneggiato dallo stesso cantautore e Bruno Tedeschi.

Il testo de “La guerra non c’è” è tratto da una storia vera: “La storia di un bambino che per tutta la vita ha aspettato il padre che tornasse dalla guerra fino a quando in età adulta, – racconta il cantautore siciliano – scopre che il padre é morto da eroe salvando tante vite e l’unica cosa che gli rimane é una medaglia”.

“La canzone é un grido  di un bambino verso il mondo, – prosegue l’artista – il quale può e deve smettere di fare la guerra. Sono un profondo amante della natura e di tutte le creature e ogni forma di violenza mi fa stare davvero male, soprattutto quando oggetto ne sono donne, bambini e animali”.

“Questo progetto nasce nel 2014 – conclude Vincenzo Cutietta, – dall’incontro con Maria Nucatola, presidente di Italian Award Discography, che è rimasta molto colpita dalla sensibilità e dagli argomenti trattati dai testi che ho scritto. Così Maria Nucatola decide di sostenere il progetto, presentandolo alla MTM Metamorfosi di Carmen Villalba”.