spettacolo

Il matrimonio di Harry e Meghan sarà a maggio in diretta tv

matrimonio di harry e meghan

ROMA – Il matrimonio di Harry e Meghan sarà a maggio, nella cappella di San Giorgio del castello di Windsor. Stessa cappella in cui Carlo nel 2005 si unì in matrimonio a Camilla e in cui, nel 1984, lo stesso Harry fu battezzato. A rendere noti i  dettagli delle nozze Kengsinton Palace in una nota ufficiale.

Una data precisa non è ancora svelata. L’unica cosa certa è che sarà un matrimonio meno sfarzoso di quello del primogenito ed erede al trono William che il 29 aprile 2011 sposò Kate all’abbazia di Westmister. “Sua maestà la Regina – si legge nel comunicato – ha dato il permesso per la celebrazione delle nozze nella cappella di San Giorgio. Il matrimonio sarà pagato dalla Famiglia reale”. Ulteriori informazioni riguardo le nozze saranno svelate in seguito.

“Il Principe Harry e Miss Markle – ha fatto poi sapere un segretario del futuro sposo – sono felicissimi che la bellissima cornice del Castello di Windsor farà da cornice all’inizio della loro vita da sposati. La coppia desidera che quel giorno sia un momento speciale e festoso per i loro amici e parenti. Vogliono che sia organizzato anche per permettere al pubblico di sentirsi parte delle celebrazioni e stanno lavorando per permetterlo. Questo matrimonio, come tutti i matrimoni, sarà un momento di divertimento e gioia che rifletterà l’indole della sposa e dello sposo”.

Il matrimonio di Harry e Meghan in mondovisione

Un matrimonio, quindi, più semplice ma non per questo privato. Sarà organizzato uno spazio apposito per il pubblico che vorrà presenziare alla cerimonia. Proprio come successe per William e Kate, i sudditi potranno, quindi, avvicinarsi alla chiesa con le dovute misure di sicurezza. Potranno, invece, entrare all’interno del castello solo un numero selezionato di invitati ovviamente. Tra questi potrebbero anche esserci Serena Williams, grande amica di Meghan, e il cast di Suits.

Chi non potrà andare potrà seguire le nozze in diretta tv. Secondo quanto trapelato, dovrebbe essere la BBC a trasmettere il sì in mondovisione.

Il matrimonio di Harry e Meghan: i preparativi

È ufficialmente partito così il countdown per il grande giorno. La sposa, nei prossimi mesi, ha un calendario fitto di impegni. Innanzitutto Meghan Markle verrà battezzata e cresimata dalla Chiesa d’Inghilterra, come previsto per tutti i membri della Casa Reale. L’attrice è protestante e divorziata ma non sarà un problema. D’altronde lo stesso Enrico VIII fondò la Chiesa proprio per potersi risposare con facilità. L’attrice prenderà anche la cittadinanza britannica. Ancora non è chiaro se manterrà anche quella americana.