VIDEO |Como, la quarantena della comunità 'Progetto sociale'

VIDEO |Como, la quarantena della comunità ‘Progetto sociale’

Ragazzi hanno raccontato quotidianità con un video
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Puzzle, decorazioni, striscioni, costruzioni, pittura di mascherine e attività motoria nel giardino della comunità, tutto all’insegna del motto ‘andrà tutto bene’. Una quotidianità serena e scandita da tante attività è quella raccontata in un video dai giovani residenti della comunità per minori gestita dalla cooperativa ‘Progetto sociale’ di Fino Mornasco, in provincia di Como.

“Non è una facile, il desiderio di uscire è forte ma si cerca di andare avanti mantenendo la serenità. Superata la frustrazione iniziale, i ragazzi hanno tutti capito la gravità della situazione, se ne sono interessati e hanno compreso la necessità dell’isolamento. In questo video, quindi, abbiamo voluto raccogliere alcune delle attività che insieme abbiamo deciso di organizzare per stare tutti insieme”, racconta a diregiovani.it Umberto Mascheroni, uno dei sei educatori della comunità che accoglie otto ragazzi e ragazze tra i 6 e i 16 anni.

Il video rientra nel progetto ‘Io resto in comunità, Le comunità per i minorenni al tempo del Coronavirus’, l’iniziativa promossa dal Coordinamento nazionale per le Comunità per i minorenni (Cncm) e l’agenzia di stampa Dire-Diregiovani.it: dare voce ai ragazzi e alle ragazze che vivono un contesto di convivenza forzata e stimolare al contempo la loro creatività ‘sfidandoli’ a realizzare video con i propri smartphone.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it